Ubiquitous Advertising: i nuovi touchpoint del People-Based Marketing > #ForwardThinking

Ubiquitous Advertising: i nuovi touchpoint del People-Based Marketing > #ForwardThinking

Pubblicato da IQUII il 07/03/2016 in Newsletter , Thinking

Trovare su Facebook un annuncio relativo a un oggetto recentemente acquistato da un amico, parlare di un’auto su Whatsapp e vederne poi la pubblicità online di un concessionario vicino casa, avere la sensazione di aver parlato di qualcosa offline e di trovarlo riproposto online, non sono casualità.
Tutto questo è il risultato del People-Based Marketing, la nuova frontiera del marketing data-driven che si basa su contenuti promozionali direttamente influenzati dalle interazioni, tra le persone, e non solo, in modo sempre più preciso, puntuale e geolocalizzato.

Vision

Negli ultimi anni la capacità di Facebook di carpire gli interessi degli utenti è cresciuta a dismisura, anche grazie al supporto di Whatsapp e delle altre acquisizioni effettuate. Tramite l’analisi dei dati personali, il contesto delle relazioni sociali, gli interessi, le condivisioni e i Like ma soprattutto la localizzazione, l’azienda di Palo Alto è in grado di capire perfettamente cosa piace, cosa interessa e cosa potrebbe interessare alle persone. Comprendere e anticipare il comportamento.

Tutto questo è il People-Based Marketing, utilizzare le informazioni di contesto per creare contenuti di valore specifico per una determinata persona e solo per quella. L’obiettivo è conquistare il consumatore nella guerra per presidiare i Micro Momenti a cui quest’ultimo dedica la sua attenzione.

I brand che come Facebook hanno capito le potenzialità del People-Based Marketing stanno ottimizzando gli investimenti e minimizzando i costi di acquisizione attraverso l’utilizzo della grande mole di dati che gli utenti condividono. Il brand è competitivo se capisce l’importanza di questi dati e attiva strategie ADV totali o, meglio, ubique.

Inspiring

Ubiquitous Advertising: i nuovi touchpoint del People-Based Marketing

Non si tratta più dell’ormai noto banner pubblicitario che, dopo una ricerca su Amazon o su Booking, viene riproposto all’utente durante la sua navigazione sul web e sui social network.

Il People-Based Marketing non è un “banale” remarketing ma è qualcosa di più strutturato. E’ un remarketing dettato dal contesto in cui siamo immersi, dalle persone connesse a noi, dalle relazioni sociali, dai film visti più che dagli acquisti fatti.

L’integrazione di tutti i dati e la possibilità di proporre all’utente il giusto contenuto nel giusto momento abilitano la capacità di attivarne e stimolarne l’attenzione selettiva.

Strategy

Siamo nel mezzo di un cambiamento che genera la necessità di riprogettare processi, modelli ed esperienza utente: i dati governano le dinamiche del marketing e dell’advertising. Avere accesso immediato a questo tipo di informazioni, attivare azioni real-time, permette ai brand di ottenere un forte vantaggio competitivo.
Oggi un’azienda deve necessariamente considerare queste variabili, molto più rispetto al passato.

In un contesto ed un mercato data driven, il potere del dato per le aziende deriva da strategie che lo rendano leggibile e fruibile, generando vero valore.
Il primo focus è sull’acquisizione del dato attraverso tutti i canali attivabili dall’azienda. La raccolta dei dati si trasforma in informazione nel momento in cui essi vengono resi readable attraverso dei sistemi di data mining che ne consentano l’organizzazione e la fruibilità.
L’analisi dei dati raccolti e la trasformazione in informazione si evolve attraverso la creazione di sistemi integrati di CRM e Business Intelligence, strumenti in grado di fornire all’azienda modalità mirate di utilizzo attraverso l’online, ad esempio strumenti di advertising, direct email marketing, ecommerce e mcommerce, così come attraverso l’offline.

Il ciclo strategico di integrazione data driven riparte quindi all’analisi dei canali di acquisizione utilizzati, quali Mobile, social e web, retail, oggetti connessi e sensoristica in un processo continuo di perfezionamento di tutti i touchpoint.

#insideIQUII

Il mondo digitale sta vivendo una forte evoluzione trainata da cambiamenti tecnologici, nuovi comportamenti di acquisto, preferenze degli utenti sempre più specifiche. Oltre 3.6 miliardi di dispositivi connessi abilitano esperienze di acquisto, di relazione e di intrattenimento, 4 milioni di app attivano nuove dinamiche, il Mobile è ora il primo punto di contatto e di Engagement.

Tutti siamo consapevoli che il mondo sta cambiando e si muove sempre più velocemente. Le nuove tecnologie reinventano nuove esperienze integrate e le persone sono connesse ovunque ed in ogni momento. Così come noi. In IQUII stiamo vivendo una rapida evoluzione, una crescita come persone, come team e come azienda.

Abbiamo pubblicato un video per raccontare il nostro lavoro, la nostra passione e la nostra mission: quella di essere dei Mobile Enablers. Disegnare interfacce in grado di emozionare, fornire soluzioni efficaci e scalabili e sviluppare strategie di crescita competitive come abilitatori di esperienze, integrando tramite il Mobile sistemi differenti.

Il video è stato trasmesso davanti a oltre 67mila spettatori durante la seconda partita di rugby del 6Nazioni. È stata un’emozione forte.

Lo abbiamo già detto in passato, non c’è tecnologia che possa abilitare un comportamento se non c’è comunicazione, così come non c’è comunicazione che oggi possa fare a meno della tecnologia. Noi facciamo questo: uniamo tecnologia e comunicazione in progetti integrati, processi unici in grado di attivare comportamenti, catturare attenzione e convertire azioni in dati e revenue.

Extra

Se vuoi saperne di più sull’Ubiquitous Advertising ed i nuovi touchpoint del People-Based Marketing partecipa il 17 Marzo alle 18.30 al nostro #openIQUII  nello spazio ON di Roma!

In più, abbiamo scelto per te che sei arrivato alla fine di questo blogpost un Whitepaper di Atlas dedicato al People-Based Marketing che puoi scaricare gratuitamente a questo link: Behind the Buzz: People-Based Marketing Defined.

 


IQUII

IQUII è una Digital Consulting Company, specializzata in Applicazioni mobile per iOS e Android, Social Media e Digital PR, tecnologia Wearable, Data Visualization.


Non perderti i prossimi post! Ricevili via mail per leggerli quando vuoi.

Dai un'occhiata all'archivio


I dati saranno trattati per consentire l’inserimento e la pubblicazione dei commenti. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l’informativa privacy.

ARTICOLI CORRELATI

di IQUII

IQUII e FIR verso un nuovo livello di sport marketing: ufficiale l’integrazione di Fanize, la Fan engagement platform

La Digital Company parte del Gruppo Be accompagnerà la FIR nel completamento dell’attuale Sport Platform grazie a Fanize, la piattaforma di fan engagement.

in: Comunicati Stampa

di IQUII

La Federazione Italiana Rugby e IQUII ancora insieme: siglata la partnership ufficiale per i prossimi tre anni

IQUII assiterà la FIR nella Sport Digital Transformation e nello sviluppo di strategie integrate tra tutti i canali di comunicazione fisico-digitali.

in: Comunicati Stampa , Thinking

CONTATTACI SUBITO

I dati sono trattati solo per dare riscontro alla richiesta. Leggi l'informativa privacy prima di inviare la tua richiesta

IQUII S.r.l.Part of Be Group

Sede Legale: Viale dell'Esperanto 71 – 00144 Roma

P.iva 11289201003 - Cap.Soc. 10.000 €
Reg. Imprese di Roma REA n.1293642

Email. info@iquii.com
Tel. +39 06 72.15.125

Sede Operativa Roma
Via Vincenzo Lamaro 13/15 Ed.U, 00173

Sede Operativa Milano
Piazza Affari 3 (Primo Piano), 20123

Mobile Analytics

NEWSLETTER

Ricevi una volta al mese il nostro #ForwardThinking / Dai un'occhiata all'archivio