Sport 4.0: come le nuove tecnologie stanno rivoluzionando la Sport Industry

Sport 4.0: come le nuove tecnologie stanno rivoluzionando la Sport Industry

Pubblicato da IQUII il 11/12/2017 in Newsletter

Retail, banking, insurance e sport sono i principali settori di sviluppo della nostra azienda nei quali stiamo consolidando la nostra esperienza e conoscenza nello sviluppo strategico, nella progettazione della customer experience e nello sviluppo di nuovi prodotti e servizi attraverso l’adozione di nuove tecnologie.

Abbiamo deciso di dedicare il nostro Forward Thinking allo Sport, ultima unit nata e su cui stiamo portando l’esperienza fatta in altri settori.

“The digital economy is unleashing new opportunities for clubs, leagues and federations to re-think how sport is played, coached, watched and experienced.”

Il mondo dello sport è molto di più di un semplice gioco: è passione, entusiasmo, strategia e innovazione ma è anche un mercato in continua evoluzione ed espansione; è uno dei settori che ha saputo meglio cogliere le opportunità offerte dall’economia digitale.

La trasformazione della Sport Industry, attraverso il crescente utilizzo delle tecnologie emergenti, sta dando vita a un ecosistema che comprende sempre più stakeholder con diversi livelli di partecipazione. Tali tecnologie influenzano il modo in cui lo sport è praticato, vissuto e sperimentato e generano importanti opportunità di business sia per tutte le imprese che gravitano in questa sfera sia per gli investitori.

Si tratta di un mercato globale che solo negli Stati Uniti ha un valore stimato di circa 100 miliardi di dollari e sul quale l’industria tecnologica scommette quotidianamente proponendo soluzioni digitali innovative in grado di trasformare l’esperienza dei fan, migliorare le performance degli atleti e il lavoro degli allenatori.

IQUII Sport4.0

Inoltre, sta cambiando anche il modo di comunicare delle organizzazioni sportive che sono alla costante ricerca di nuove fonti di revenue: gli strumenti tecnologici rappresentano un potente touchpoint digitale e permettono di favorire il dialogo tra i club e le proprie fanbase nonché raggiungere nuovi target. Questo presuppone la realizzazione di un’accurata raccolta di dati su comportamenti, gusti e abitudini dei fan per creare dei contenuti di valore e di interesse certo, base di una strategia sempre più consumer centric.

Adottare tale strategia implica, in primis, per le organizzazioni di rimodellare i propri business model con l’integrazione di tecnologie di punta quali IoT, cloud, edge computing, analytics e augmented & virtual reality.

Quello di oggi infatti è uno Sport 4.0 nato dall’unione del marketing coi modelli, i processi e le evoluzioni dell’Industria 4.0 e caratterizzato da un intreccio di connessioni tra sistemi fisici e digitali, analisi complesse attraverso i big data e adattamenti real time per ottenere informazioni precise e maggiore flessibilità nei processi decisionali.

Sport 4.0: l’esperienza del fan

Nella nuova era, i confini dello sport vengono totalmente rimodellati e perfino l’atmosfera che si respira negli stadi si sta trasformando attraverso l’introduzione di nuove funzionalità che permettono di aumentare e fidelizzare la presenza dei tifosi all’interno delle strutture sportive e migliorare l’esperienza di gioco in-stadium e l’engagement dei fan.

L’introduzione del Wi-Fi in molti stadi ha sicuramente contribuito a migliorare la fan experience consentendo ai tifosi di accedere ai servizi quali social media e messaggistica prima, durante e dopo la partita. Alcune squadre come San Francisco 49ers e New England Patriots hanno creato apposite app mobile per coinvolgere i propri fan e consentire loro di connettersi con la loro squadra in maniera innovativa. Grazie a queste applicazioni, i fan possono visualizzare le riprese istantanee da diverse angolature, accedere a punteggi e programmi aggiornati e personalizzare la propria area riservata in tempo reale.

In questo senso, la Smart Arena – l’evoluzione dello stadio – è uno fra i simboli maggiori del processo di digitalizzazione della Sport Industry e diventa un luogo iper-connesso che favorisce lo sviluppo di nuove interazioni con altri utenti e oggetti connessi e dove mondo fisico e digitale convergono costantemente.

IQUII Sport4.0

Il fenomeno della realtà aumentata (AR) e virtuale (VR)  applicate allo sport portano a grandi cambiamenti intrecciandosi con il mondo fisico in modo immediato.

Con la realtà virtuale, ad esempio, si possono provare metodologie di training del tutto innovative fornendo a uno sportivo professionista un vantaggio competitivo incredibile: infatti grazie ad appositi visori, può immergersi in una realtà virtuale a 360° che simula perfettamente il percorso di gara. Una preparazione atletica unica che è stata anche sfruttata per la prima volta nel 2016 alle Olimpiadi di Rio in Brasile consentendo agli sportivi di allenarsi come se stessero in campo provando nuove strategie e tattiche di gioco.

Le tecnologie di AR e VR non vengono utilizzate solo da squadre e leghe per migliorare le performance atletiche ma anche per aumentare l’esperienza degli appassionati “casuali” e far sentire i fan dislocati dall’altra parte del mondo come se fossero seduti in posti a bordo campo.

Mentre la realtà virtuale viene utilizzata per arricchire l’esperienza del tifoso direttamente a casa, le applicazioni AR permettono di amplificare e migliorare la sua in-stadium experience.

IQUII Sport4.0

Il fan infatti, non è più solo alla ricerca di prodotti materiali per soddisfare le sue esigenze ma vuole esperienze sempre più coinvolgenti – grazie anche alla combinazione di applicazioni di AR e VR (la cosiddetta Mixed Reality) – come, ad esempio, la possibilità di interagire con gli atleti della sua squadra preferita, identificarsi con il brand, far parte di una community ed essere informato in tempo reale con contenuti di valore e di interesse.

L’impatto delle nuove tecnologie nello sport ha permesso quindi di ridisegnare i tradizionali touchpoint della fan journey rendendo l’esperienza di gioco live un elemento centrale nell’interazione con i fan. Come viene sottolineato nel report di Deloitte – “Redefining home field advantage” – la partecipazione dal vivo alle partite è un importante fondamento per lo sviluppo di forti relazioni tra i fan. Ma per fornire esperienze veramente personalizzate, in grado di raggiungere diversi target con vari livelli di engagement, le squadre devono offrire di più, pensando a nuove forme di coinvolgimento anche prima e dopo la partita.

Un obiettivo che può essere raggiunto dalle organizzazioni sportive portando il tifoso, attraverso un percorso di engagement e loyalty, a diventare un vero e proprio member di una community attiva e consolidata attorno al brand.

Il passaggio che porta il tifoso, che si connette attraverso i social con la sua squadra, a fan e infine member è un percorso durante il quale  l’utente decide di arricchire la sua esperienza e sceglie di pagare un servizio per accedere a contenuti esclusivi e personalizzati direttamente tramite app e sito web.

La NBA, ad esempio, una fra le leghe più tech-oriented, ha saputo interpretare al meglio le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie permettendo ad analisi e  statistiche avanzate di cambiare il modo in cui il basket americano viene guardato e giocato.

Focus: la digitalizzazione della NBA

La NBA è stata la prima lega statunitense ad avere lanciato un gioco di realtà aumentata per i propri tifosi con l’app NBA AR. Oltre ad essere utilizzata negli stadi durante le partite – alimentando il fenomeno del second screen – l’app permette anche ai fan di giocare ovunque. Attraverso la partnership con NextVR, la lega sta anche espandendo le opzioni di visualizzazione delle partite producendole per la realtà virtuale per offrire un’esperienza di gioco a 360°.

IQUII Sport4.0

Le nuove tecnologie aumentano il coinvolgimento dei tifosi che possono accedere sempre più facilmente alle informazioni sui loro giocatori e squadre preferite mentre le supportano.

Le connected uniforms (maglie connesse) segnano un passo importante in questa direzione. Con il progetto NikeConnect, basato sull’uso della tecnologia NFC, sono state prodotte maglie intelligenti che consentono agli utenti di accedere a preziose informazioni sui loro giocatori direttamente dal loro smartphone.

IQUII Sport4.0

O ancora, la partnership tra NBA e Amazon promette di trasmettere informazioni – come la carriera del giocatore e le statistiche delle stagioni, i punteggi della squadra e le formazioni iniziali – ai fan con comandi vocali tramite Echo per tutte le 30 squadre della lega. Inoltre la NBA ha realizzato anche una tastiera personalizzata di emojis che rappresentano il campionato, le squadre e i giocatori, pensata e sviluppata per coinvolgere maggiormente l’utente.

Forward-Looking Sports Clubs: la digitalizzazione delle squadre sportive

Così come l’esperienza del fan diventa sempre più coinvolgente grazie ai nuovi strumenti disponibili, anche il modo di fare sport cambia per atleti e allenatori. Gli ambienti virtuali, menzionati prima, che immergono il fan in un nuovo spazio illimitato, sono diventati talmente perfetti da  permettere a sportivi e allenatori di migliorare costantemente le proprie prestazioni e definire nuove tattiche di gioco e strategie.

Siamo testimoni di un cambiamento stimolato dallo sviluppo della Sport Technology che mette al centro del suo ingranaggio i dati”, ricorda Fabio Lalli,  CEO di IQUII. In data veritas e la loro analisi permette di sviluppare nuove strategie, immagazzinando informazioni preziose e creando contenuti sempre più targettizzati e personalizzati: dati sui tifosi, con le loro interazioni e il loro comportamento d’acquisto, dati sulle squadre, sulle formazioni, i giocatori e le partite. Queste informazioni diventano indispensabili per i club che vogliono migliorare la fan experience e valorizzare il proprio processo di monetizzazione.

Focus: la rivoluzione hi-tech nel mondo della NFL

La Lega Nazionale di Football americano NFL ha investito notevolmente nella tecnologia dello sport: ha inserito, ad esempio, sensori wireless di movimento su ogni giocatore o ancora wearable che vengono indossati durante le partite e sta anche investendo sulla realtà aumentata. Tutte queste azioni permettono di immagazzinare quantità di dati importanti al fine di misurare performance e tattiche di gioco in tempo reale e allo stesso tempo informare i tifosi con contenuti di valore e personalizzati. Senza parlare del pallone smart e tecnologico che, grazie all’aggiunta di un sensore, consentirà di rendere ancora più precise e complete le statistiche.

IQUII Sport4.0

Si sta quindi assistendo a una profonda digitalizzazione delle squadre sportive che, secondo il responsabile di Zebra Sports, Mike King, sarà una rivoluzione stimolata dall’uso delle tecnologie RFID: strumenti estremamente precisi e a basso consumo che forniscono milioni di informazioni in tempo reale.

I Trend per il 2018

L’industria della tecnologia in ambito sportivo è un settore diversificato e ampio, composto da società che operano in tutta la catena del valore, con categorie spesso sovrapposte e interconnesse. Chi vorrà rimanere competitivo nel 2018 dovrà prestare attenzione ai seguenti trend:

  • Fan Engagement: perché coinvolgere il tifoso è importante prima, durante e dopo il match attraverso delle strategie di membership verticali e di loyalty;
  • Data Analytics: la crescente quantità di dati disponibile in combinazione con le funzionalità avanzate di calcolo consente di utilizzarli per ottenere un vantaggio competitivo, sia in tempo reale durante il gioco, sia per supportare l’allenamento, la segmentazione del mercato e le attività dei fan;
  • Wearable e miglioramento delle performance: le prestazioni degli atleti e degli appassionati di sport possono essere acquisite e analizzate in diversi modi attraverso l’utilizzo di sensori avanzati. I dati risultanti forniscono all’utente nuovi mezzi per misurare e migliorare le proprie performance;
  • Smart Arenas: per aumentare il coinvolgimento dei fan in-stadium e rafforzare la fan journey, le organizzazioni sportive si servono delle tecnologie cloud, analitiche e mobile per arricchire e completare l’esperienza del fan. Il Levi Stadium, in California, uno fra gli stadi più tecnologici al mondo, ne è un esempio: la presenza della banda Wi-Fi garantisce la possibilità di inviare e ricevere offerte mirate e in tempo reale grazie alla geolocalizzazione. Inoltre, l’app ufficiale permette di acquistare i biglietti e accedere facilmente allo stadio, parcheggiare la macchina, trovare il posto a sedere e ordinare da mangiare con consegna direttamente al proprio posto. In questo caso, il vantaggio dell’app è duplice: offre un servizio personalizzato all’utente e consente di migliorare l’efficienza di gestione dello stadio in tempo reale;
  • Nuovi asset di sponsorizzazione: analisi avanzate, segmentazione di clienti e piattaforme digitali possono offrire agli sponsor nuovi canali con risultati misurabili per trasmettere il loro messaggio e incrementare le propria base clienti;
  • Media e broadcasting: l’esplosione di fornitori digitali over-the-top, reti sociali, contenuti generati dagli utenti – user generated content – e applicazioni per dispositivi mobile stanno creando nuovi modelli di business e flussi di entrate, aprendo nuove opportunità per i Market Player.

In un ecosistema iper-connesso come quello dello Sport 4.0, il fan è al centro di una strategia pensata e creata su misura per lui che gli permette di vivere un’esperienza coinvolgente e immersiva e di condividere una storia e dei valori avvicinandosi sempre più a squadra e atleti preferiti in tempo reale. Per ridurre le distanze e garantire un’esperienza a 360°, la sfida per brand e club sarà quella di diventare dei veri e propri media in grado di produrre contenuti altamente verticali, di qualità e di scegliere sapientemente cosa, con quali strumenti e quando proporli ai fan.

InsideIQUII

Il lancio di IQUII Sport, il nostro Innovation Hub che rientra nel percorso di crescita e rafforza la nostra expertise in ambito SportTech, si concentra su quattro aree di focalizzazioneSport Marketing, Innovation Technology, Fan Engagement e Insights e reportistica – che approfondiscono il mercato dello sport. Si tratta di un ecosistema che coinvolge cinque attori principali – Fan e appassionati di sport, team e atleti, club e leghe, sponsor e media – tutti legati attraverso interessi interagenti ed esigenze convergenti.

IQUII Sport4.0

L’obiettivo della nostra Unit è quello di diventare un punto di riferimento e approfondimento sull’innovazione in ambito Sport Business e fungere da fonte attendibile e strategicamente rilevante per i player del settore offrendo loro una soluzione personalizzata per dare valore alle loro strategie di business, soprattutto in funzione della Data Monetization.

L’attenzione è attualmente rivolta al calcio internazionale, visto il potenziale della fanbase presente nel nostro Paese, ma stiamo già monitorando anche altri sport quali rugby, tennis, volley e molto altro.

IQUII Sport rappresenta per IQUII un’evoluzione naturale di un percorso avviato nel mercato dello sport, un mercato in cui si aprono sempre più opportunità di business grazie alle nuove tecnologie e al digitale e in cui le tech start-up hanno grandi potenzialità di fiorire e scale-up.

Se sei interessato ad approfondire il tema sport e valutare i vantaggi di adottare una Sport Platform per il tuo business, visita il nostro sito e contattaci.

Extra Time

Per te che sei arrivato alla fine del nostro #ForwardThinking di Dicembre, ti proponiamo l’ultima edizione del nostro Report “European Football Club” realizzato da IQUII Sport che analizza il calcio internazionale dal punto di vista social delle prime e seconde divisioni dei cinque più importanti campionati europei. Il report verrà aggiornato ogni mese con nuovi dati, analisi dettagliate e nuove informazioni su nazioni, club, brand e giocatori.

Non solo sport

Anche quest’anno durante l’Xmas Thinking 2017 (fissato per il 19 dicembre nel nostro HQ di Cinecittà) presenteremo le tendenze tecnologiche che guideranno, secondo la nostra visione, l’anno prossimo. Ma non solo. Vi racconteremo come siamo cresciuti nell’ultimo anno, cosa abbiamo fatto e cosa vogliamo fare nel 2018.

Qualche anticipazione su cosa abbiamo lavorato?

In ambito Insurance abbiamo iniziato a lavorare con Groupama Assicurazioni su progetti di Digital Customer Experience.

Nel settore Retail stiamo continuando a cogliere nuove sfide grazie al lavoro che stiamo facendo con Terranova ed Original Marines. In particolare stiamo lavorando nello Store, ripensando le dinamiche che rendono la Customer Experience un’esperienza ancora più immersiva innovando il modello di business e l’in store experience del consumatore.

Appunto non solo Sport, non solo Retail: vi racconteremo nel dettaglio sia nella Newsletter di fine anno che durante il nostro evento.

 


IQUII

IQUII è una Digital Company, specializzata in Applicazioni mobile per iOS, Android e Windows Phone, Social Media e Digital PR, tecnologia Wearable, Data Visualization.


Non perderti i prossimi post! Ricevili via mail per leggerli quando vuoi.

Dai un'occhiata all'archivio


Nel caso di commenti i dati verranno trattati come da informativa

ARTICOLI CORRELATI

di IQUII

Blockchain Technology: definizioni, prospettive e opportunità non solo in ambito Finance

Definizioni, prospettive e opportunità dietro l’innovazione che sta rivoluzionando vari settori tra i quali Finance, Banking, PA, Travel e molti altri.

in: Thinking

di IQUII

13 Tech e Digital Trend che influenzeranno la Digital Transformation nel 2018

Nel nostro #ForwardThinking, abbiamo individuato 13 Tech e Digital Trend che permetteranno a molti contesti di business di crescere.

in: Newsletter , Thinking

CONTATTACI SUBITO

IQUII S.r.l.Part of Be Group


Sede Legale: Viale dell'Esperanto 71 – 00144 Roma
Sede Operativa: Via Vincenzo Lamaro 13/15 Ed.U, Roma

P.iva 11289201003 - Cap.Soc. 10.000 €
Reg. Imprese di Roma REA n.1293642

Email. [email protected]
Tel. +39 06 72.15.125

Mobile Analytics

NEWSLETTER

Ricevi una volta al mese il nostro #ForwardThinking / Dai un'occhiata all'archivio