Mobile Health e iOS 11.3: Apple cambia l’esperienza del paziente con l’app Salute

Mobile Health e iOS 11.3: Apple cambia l’esperienza del paziente con l’app Salute

Pubblicato da IQUII il 22/02/2018 in Thinking

Uno tra i segmenti più dinamici e in forte crescita dell’e-Health è il Mobile Health, rappresentato dalle app mediche e da quelle legate alla salute e al benessere. Negli Stati Uniti, il fenomeno delle health application è stato già regolamentato e studiato per implementare i servizi di assistenza degli ospedali.

Secondo il report “mHealth App Economics 2017” di Research2Guidance, emerge che nel 2017:

  • le app di Health presenti negli store ammontavano a 325.000;
  • in un anno Android ha visto una crescita nel numero di applicazioni mHealth sviluppate del 50%;
  • sono stati stimati circa 3,6 miliardi di download di app nella categoria Health.

IQUII - Apple Health

Dal Report emerge però che in termini di App Usage, sono poco meno di 20 le app a catalizzare il numero maggiore di utenti.

IQUII - Apple Health

Apple sta facendo sempre più strada in questo mercato, spingendosi verso la medicina e la salute digitale con l’obiettivo di creare nuove esperienze per gli utenti. La scelta di ampliare il ruolo dell’app Salute su iOS nel nuovo aggiornamento di sistema trasformerà Apple nel nuovo top player in ambito mHealth?

Health Records: la nuova funzione dell’app Salute di Apple

In questo contesto dettato da cambiamenti frenetici, la domanda di app per il segmento Health ha alimentato una crescita dell’offerta che Apple ha saputo meglio interpretare con le novità introdotte nell’ultimo sistema operativo.

A partire da iOS 11.3 – attualmente in beta – Apple ha aggiornato l’applicazione Health consentendo agli utenti iPhone di salvare e condividere record medicali con una serie di ospedali e cliniche associate attraverso uno standard chiamato FHIR, Fast Healthcare Interoperability Resources.

IQUII - Apple Health

Viene introdotta una nuova funzione Health Records che di fatto è il primo passo per creare una cartella unica in cui raccogliere la storia clinica del paziente così da poterla portare agevolmente a consultazione in ospedali, cliniche o semplicemente al proprio dottore.

I pazienti degli istituti sanitari associati potranno accedere alle informazioni fornite dai vari istituti e riceveranno notifiche regolari sui risultati delle loro analisi, sui farmaci o, più in generale, sullo stato di salute.

Apple trasforma l’app Salute in una cartella clinica completa e aggiornata

Oltre a facilitare la condivisione di dati del paziente, l’aggiornamento permetterà anche di trasmettere altre informazioni quali:

  • Allergie;
  • Parametri clinici vitali;
  • Condizioni mediche;
  • Immunizzazioni;
  • Risultati di laboratorio;
  • Prescrizioni di medicazioni;
  • Procedure mediche assegnate.

I dati delle cartelle cliniche di Health Records sono crittografati e protetti con un codice. In seguito, i dati si sommeranno a quelli già disponibili su Salute (derivanti ad esempio dall’analisi dell’attività fisica, del sonno o altro).

IQUII - Apple Health

Apple Health: da utility ad Hub per la gestione della salute dell’utente

Al momento la possibilità di utilizzare la funzione Health Records è prevista solo negli USA e solo per i provider (ospedali e cliniche) che hanno aderito.

Questi possono consultare, scrivere ed aggiornare la cartella clinica del paziente condividendo i dati a disposizione nei rispettivi sistemi di gestione dei pazienti.

L’obiettivo di questa prima beta chiusa rilasciata da Apple è testare la fattibilità del progetto, come già nel 2011 aveva fatto Google, per poi eventualmente rilasciare una beta aperta.

Inoltre se al momento le informazioni disponibili sono in numero limitato, con l’ulteriore sviluppo delle API sarà possibile aggiungere nuovi contenuti e dati, come visite o note cliniche e molto altro.

In un mercato in continua crescita in termini di applicazioni, l’obiettivo della Tech Company è quello di trasformare Apple Health da semplice destinazione a un vero e proprio canale interattivo e sicuro per il paziente, che lo aiuti a gestire meglio la propria salute.


IQUII

IQUII è una Digital Consulting Company, specializzata in Applicazioni mobile per iOS e Android, Social Media e Digital PR, tecnologia Wearable, Data Visualization.


Non perderti i prossimi post! Ricevili via mail per leggerli quando vuoi.

Dai un'occhiata all'archivio


I dati saranno trattati per consentire l’inserimento e la pubblicazione dei commenti. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l’informativa privacy.

ARTICOLI CORRELATI

di IQUII

“YoYo: Soccer Saga”: IQUII entra nel mercato del gaming, partendo dall’edutainment per kids e sport

Pensata per i bambini e le famiglie, l’app valorizza l’esperienza e le competenze acquisite negli anni su sviluppo, game design e UX e la conoscenza verticale del segmento sport.

in: Comunicati Stampa , Progetti

di IQUII

Il “The European Football Club” Report si rinnova: ai social media, si aggiunge l’analisi sulle official app

La Business Unit di IQUII apre ad un nuovo studio dedicato alle official app dei club europei di 1° divisione, ampliando il raggio d’azione dell’analisi.

in: Comunicati Stampa

CONTATTACI SUBITO

I dati sono trattati solo per dare riscontro alla richiesta. Leggi l'informativa privacy prima di inviare la tua richiesta

IQUII S.r.l.Part of Be Group

Sede Legale: Viale dell'Esperanto 71 – 00144 Roma

P.iva 11289201003 - Cap.Soc. 10.000 €
Reg. Imprese di Roma REA n.1293642

Email. info@iquii.com
Tel. +39 06 72.15.125

Sede Operativa Roma
Via Vincenzo Lamaro 13/15 Ed.U, 00173

Sede Operativa Milano
Piazza Affari 3 (Primo Piano), 20123

Mobile Analytics

NEWSLETTER

Ricevi una volta al mese il nostro #ForwardThinking / Dai un'occhiata all'archivio