Torna Air Blow, la caccia al tesoro in AR per intrattenere gli utenti ai tempi del COVID-19

Torna Air Blow, la caccia al tesoro in AR per intrattenere gli utenti ai tempi del COVID-19

Pubblicato da Laura Spadoni il 24/04/2020 in Comunicati Stampa , Thinking

AW LAB e IQUII lanciano la nuova release del gioco in realtà aumentata, modello di loyalty ed engagement ambientato nel futuro che vede come protagoniste le Air Max 2090

Roma, 24 Aprile – Air Blow, la caccia al tesoro in AR e ideata da IQUII – Digital Consulting Company, torna a coinvolgere e a intrattenere gli appassionati di Sneaker.

Dal 6 al 26 aprile gli utenti iscritti ad AW LAB Club, l’applicazione mobile di AW LAB che evolve l’omonima carta fedeltà in uno strumento di loyalty e coinvolgimento, potranno competere e vincere l’ultimo modello di Air Max: Le AM 2090. 

La nuova sfida Air Blow garantirà da un lato un’esperienza di valore reale per l’utente, rendendolo protagonista attraverso meccaniche di engagement e gamification durante il periodo di lockdown. Dall’altro consentirà ad AW LAB di mantenere attivo il rapporto con i clienti – sopratutto ora che l’emergenza costringe il mondo del retail a ripensarsi – offrendo una conoscenza più approfondita del cliente mediante l’integrazione di dati aggiuntivi collezionati durante le missioni, al fine di offrire un servizio quanto più personalizzato.

Il progetto offre a tutti gli appassionati di sneaker, e non solo, una nuova esperienza di gamification: alla base di Air Blow, ci sono meccaniche di gioco inedite capaci di valorizzare la relazione tra brand e utenti, coinvolti in un percorso ad azioni consequenziali altamente fidelizzanti, tra le quali figurano:

  • instant win, live quiz e survey per testare le conoscenze delle Air Max da parte dei giocatori;
  • Caccia al tesoro in realtà aumentata che immerge l’utente in un mondo ibrido a metà tra il fisico e il digitale;
  • lettura OCR e scansione delle Air Max 2090 per provare a vincere il nuovo modello di sneaker.

Come per la vecchia edizione, le nuove leve di gamification in Air Blow, richiedono l’utilizzo tanto della mente quanto del corpo. Ogni utente dovrà soffiare sul proprio dispositivo, acquisire aria sufficiente e catturare tutti gli oggetti in AR segnalati sulla mappa con la sola differenza che non sarà più necessario abbandonare la sicurezza delle mura domestiche, ora che l’emergenza COVID-19 impone di restare a casa. 

Grazie all’introduzione della funzione teletrasporto, gli appassionati di sneaker potranno giocare comodamente dal divano e recuperare tutti gli oggetti fino a raggiungere l’ultimo livello, dove verrà chiesto loro di scansionare con la funzionalità OCR la suola delle AM 2090 direttamente dall’e-commerce AW LAB. 

Oltre a intrattenere, coinvolgere e fidelizzare i propri clienti, ora che sono richieste le distanze sociali, Air Blow consente a AW LAB anche di offrire spazi alternativi di promozione e di valorizzazione dei dati della customer base.

Fabio Lalli, IQUII Chief Business & Innovation Officer: “Lavorare con AW LAB per noi è sempre motivo di orgoglio. La nostra medesima visione su tematiche di engagement e loyalty, si sta sviluppando in un percorso virtuoso di progetti innovativi non solo tecnologicamente, ma anche a forte impatto creativo e strategico che si muovono oltre, fuori dagli schemi tradizionali, per fornire i giusti strumenti per la nuova normalità che stiamo vivendo.

Siamo soddisfatti del lavoro svolto fino ad oggi e dei risultati già raggiunti tanto con Air Blow quanto con AW LAB Club. Ci auguriamo che quest’ultimo progetto, studiato su un modello play safe, con funzionalità pensate per intrattenere e immergere l’utente in una realtà nuova, mista tra fisico e digitale, possa essere la giusta chiave per sensibilizzare i ragazzi e la comunità più in generale alle buone pratiche che l’emergenza ci impone, prima fra tutte, la distanza sociale. L’innovazione e a la capacità di interpretare le nuove esigenze è il punto focale della nostra attenzione ora”.

Domenico Romano, Direttore Marketing AW LAB: “Questi giorni di lockdown stanno cambiando radicalmente  le nostre abitudini, il nostro stile di vita, il nostro modo di vedere il mondo. Alla ripresa ritroveremo un mondo nuovo, con sentimenti, sogni, speranze e necessità differenti. Un mondo in cui spazio fisico e virtuale si fonderanno sia nelle esperienze di shopping che nella comunicazione verso la nostra community. Air Blow è il nostro modo di fornire strumenti di ingaggio ed intrattenimento al consumatore ed una chiave d’accesso ad un nuovo modo di intendere la relazione col brand AW LAB”

 


Laura Spadoni

Brand Manager @IQUII


Non perderti i prossimi post! Ricevili via mail per leggerli quando vuoi.

Dai un'occhiata all'archivio


I dati saranno trattati per consentire l’inserimento e la pubblicazione dei commenti. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l’informativa privacy.

METTI IN ATTO LA TUA TRASFORMAZIONE DIGITALE

Inviaci un messaggio e ti ricontatteremo presto!

I dati sono trattati solo per dare riscontro alla richiesta. Leggi l'informativa privacy prima di inviare la tua richiesta

IQUII S.r.l.Part of Be Group

Sede Legale: Viale dell'Esperanto 71 – 00144 Roma

P.iva 11289201003 - Cap.Soc. 10.000 €
Reg. Imprese di Roma REA n.1293642

Email. info@iquii.com
Tel. +39 06 72.15.125

Sede Operativa Roma
Via Vincenzo Lamaro 13/15 Ed.U, 00173

Sede Operativa Milano
Piazza Affari 3 (Primo Piano), 20123

NEWSLETTER

Ricevi una volta al mese il nostro #ForwardThinking / Dai un'occhiata all'archivio